haerentanimo.net
Nuove ricette

Primo festival delle olive a San Benito, California

Primo festival delle olive a San Benito, California


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


San Benito Olive Festival porta oli d'oliva gourmet, vini, cioccolatini e altro ancora in California

San Benito, in California, ospiterà il suo primo Festival delle olive il 19 ottobre.

Il 19 ottobre, la contea di San Benito in California, ospiterà il suo primo Festa dell'Olivo al pittoresco e storico Paicines Ranch. Secondo un comunicato stampa del festival, il festival sarà una nuova tradizione, che metterà in mostra la ricca ricchezza agricola e la bellezza dell'area di San Benito.

In esposizione e degustazione premiati oli d'oliva, vini, cioccolatini, frutta secca, conserve e altri prodotti culinari e agricoli. Alcuni dei rinomati produttori di olio d'oliva e produttori di vino che partecipano all'evento includono Oli di Paicines, Olio d'oliva Brigantino, Cantina Pietra Santa, Vino Calera, Casa de Fruta e Cantina Guglielmo. I visitatori del festival avranno l'opportunità di incontrare e parlare con i produttori di cibo artigianale e assistere a dimostrazioni di cucina di chef locali della California settentrionale.

Inoltre, l'esperto di olive Don Landis, "The Olive Guy", dimostrerà tre modi per gestire le olive per eliminare la loro naturale amarezza. La Mr. O's Jazz Band, i Workhouse Poets e altre band suoneranno un mix di jazz, soul e musica country per tutto il giorno.


SEMPLICEMENTE MING : Stagione 18

Sopra: questa stagione, il premiato ospite e chef Ming Tsai porta gli spettatori nella sua cucina di casa per un'esperienza intima, divertente e dinamica, cucinando ricette deliziose e facili da seguire con suo figlio Henry.

In ogni episodio della stagione 18 di SIMPLY MING, il pluripremiato presentatore Ming Tsai cucina un piatto improvvisato utilizzando gli oggetti della dispensa est-ovest di Ming. Questa stagione, l'acclamato chef porta gli spettatori nella sua cucina di casa per un'esperienza intima, divertente e dinamica, cucinando ricette deliziose e facili da seguire con suo figlio Henry.

SIMPLY MING Stagione 18 | Promozione

In questa stagione, il premiato ospite Ming Tsai cucina un piatto improvvisato utilizzando gli elementi della dispensa est-ovest di Ming. Questa stagione, l'acclamato chef porta gli spettatori nella sua cucina di casa per un'esperienza intima, divertente e dinamica, cucinando ricette deliziose e facili da seguire con suo figlio Henry. La stagione 18 include 13 episodi di mezz'ora e presenta una manciata di aggiustamenti strutturali per garantire la sicurezza di tutti coloro che sono coinvolti nella sua produzione.

GUIDA AGLI EPISODI:

Episodio 1: “Okonomiyake/Japanese Pizza” va in onda sabato 8 maggio alle 14:30. su KPBS TV - Lo chef Tsai prepara due versioni di Okonomiyaki/Pizza giapponese. Prima un delizioso Salmone Affumicato, Finocchio Croccante, Okonomiyake, e poi un Okonomiyake Vegano fatto con farina di riso, funghi shiitake, cavolo e condito con aglio e zenzero fresco. Per raffreddare le cose, mescola un rinfrescante Saketini alla menta e cetriolo per se stesso e uno Spritzer alla menta e cetriolo per Henry.

Credito fotografico: per gentile concessione della televisione pubblica americana

Episodio 2: "Bok Choi" va in onda sabato 15 maggio alle 14:30. su KPBS TV - Lo chef Tsai prepara il bok choy, in due modi, con suo figlio Henry come sous chef. Il primo è una casseruola saporita: pollo arrosto rosso con baby bok choy e patate dolci condite con vino rosso, peperoncini tailandesi e anice stellato. Quindi seguilo con una versione vegetariana che include Red Roast Squash, baby Bok choy, patate dolci, scalogno, aglio e zenzero. Per iniziare, prepara un cocktail: un Five Spice Old Fashioned per Ming e poi un Five-Spice Black Tea per Henry.

Episodio 3: “Ginger-Miso” va in onda sabato 22 maggio alle 14:30. su KPBS TV - Questa settimana utilizziamo il riso Miso, Zenzero e Sushi per creare due piatti squisiti. Il primo chef Tsai cucina salmone ricoperto di miso Shiro, zenzero tritato, cetrioli al sesamo e riso per sushi. Quindi prepara una versione vegetariana usando melanzane giapponesi, glassa di miso, che serve sopra le torte di riso sushi. Inoltre, crea due versioni di un cocktail, Orange-Ginger Wine Spritzer, e una versione analcolica per Henry, un Orange Spritzer.

Episodio 4: "Dessert @Home" va in onda sabato 29 maggio alle 14:30. su KPBS TV - Lo chef Tsai sta cucinando la famosa torta di libbra all'arancia alle cinque spezie di Henry e lo chef Tsai cucinerà e la torta di riso al cioccolato GF calda. Prima di cucinare il dessert prepara un Martini Espresso-Bourbon Cream e un rinfrescante tè alla citronella per Henry.

Episodio 5: "Broccoli and Beef" va in onda sabato 26 giugno alle 14:30. su KPBS TV - Lo chef Tsai e Henry stanno cucinando due versioni di un piatto classico, Broccoli e Manzo. Per prima cosa, cucina deliziose tagliatelle di manzo e broccoli con aglio e zenzero fresco tritato. Quindi, cucina una versione vegana, Vegan Beef e Broccoli Bing. Prima di iniziare la festa in cucina, prepara un gustoso Wasabi Michelada per sé e un Virgin Wasabi Michelada, per suo figlio Henry.

CALENDARIO DA ANNUNCIARE:

Episodio 6: “6-Ravioli in due modi” - Lo chef Tsai sta cucinando i ravioli, in due modi. Inizia con un burro di ravioli di gamberi in un Nage di crescione, e poi prosegue con una versione vegetariana: i ravioli Edamame-Shiitake serviti in un brodo di cocco tailandese. Prima di iniziare a cucinare, prepara per sé un Ginger Margarita e una versione analcolica per Henry, un rinfrescante Ginger Pop.

Episodio 7: "Torte di granchio" - Lo chef Tsai sta andando alla grande. Inizia con deliziose torte di granchio con salsa al limone e poi prosegue con una versione vegetariana: torte "granchio" con salsa al limone e schiacciata di ananas.

Episodio 8: "Salsiccia e peperoni" - Lo chef Tsai e Henry rendono omaggio a Boston, cucinando Salsiccia e Peperoni alla Fenway Style, e una versione vegetariana di questo piatto, Salsiccia Vegana e Bings di Peperoni. Per iniziare, Ming prepara un cocktail: un Thai Basil-Lemon Smash con bourbon e una rinfrescante Thai Basil Lemonade per Henry.

Episodio 9: "Hot Pot della famiglia Tsai con mamma e papà" - Lo chef Tsai è alle Hawaii a trovare mamma e papà. Per celebrare l'occasione lo chef prepara un festoso Tsai Family Hot Pot, accompagnato con gamberetti Wontons e accompagnato da vino rosso,

Episodio 10: "Sushi da Maui" - Lo chef Tsai sta cucinando sushi, in stile casalingo. Inizia cucinando Many Maki Rolls, con nori tostato, pesce fresco, gamberi in camicia e avocado. Niente di meglio per accompagnare il delizioso sushi di un Sake Royal fatto con sakè Junmai e cassis, e un analcolico Cassis-Lime Spritzer.

Episodio 11: "Meuniere" - Lo chef Tsai prepara una deliziosa Sole Meuniere e una versione vegetariana - Napa Cabbage Meuniere, entrambe accompagnate con Riso Erba Cipollina. Prima di iniziare a cucinare, mescola due cocktail ispirati all'Agente 007: un Vesper e una versione analcolica, un James Bondi.

Episodio 12: "Ali e Tempura" - Lo chef Tsai cucina due dei piatti preferiti da tutti: ali di pollo di bufalo e tempura di verdure. Niente di meglio per accompagnare questi preferiti di Classic Shandy.`

Episodio 13: "Patatine fritte" - Lo chef Tsai prepara due versioni di una ricetta classica. Per iniziare, mescola la sua versione di Gin and Tonic con anice, chiodi di garofano e cannella. Poi prepara un classico -Steak Frites- fatto con delle belle bistecche di ferro piatto e servito con patatine fritte e salsa aioli. Poi cucina una versione vegetariana di questo piatto, una deliziosa Portobella Frites con aglio e olio extra vergine di oliva.

Unisciti alla conversazione:

PODCAST IN PRIMO PIANO

Le notizie di San Diego quando le vuoi, dove le vuoi. Ricevi storie locali su politica, istruzione, salute, ambiente, confine e altro ancora. I nuovi episodi sono pronti le mattine dei giorni feriali. Presentato da Anica Colbert e prodotto da KPBS, San Diego e dalla stazione NPR e PBS della contea imperiale.


Lunedì 14 settembre 2015

Olive!

Gli ulivi nel parcheggio all'angolo tra la sesta e la est stanno dando i loro frutti. Fai attenzione a dove cammini. Chissà se qualcuno raccoglie le olive.

A proposito di olive, manca un mese al terzo festival annuale delle olive di San Benito, sabato 17 ottobre 2015 al Bolado Park. L'evento gastronomico e divertente della nostra contea presenta oli d'oliva, cioccolatini, albicocche di Blenheim, vini e altri prodotti coltivati ​​e prodotti nella nostra zona. Per vedere l'elenco crescente di partecipanti, controlla questa pagina sul sito Web del San Benito Olive Festival.


È tutto greco al festival del fine settimana

Duecento libbre di carne macinata. Centoventi libbre di maccheroni greci. Ottanta libbre di cipolle. Quattro galloni di pomodori. Venticinque litri di besciamella.

Le quantità possono sembrare sbalorditive per un cuoco casalingo, eppure queste sono solo le basi utilizzate dai 20-30 cuochi volontari della chiesa greco-ortodossa di San Spiridione per assemblare 60 grandi padelle di pastitsio. Preparano questo piatto tradizionale a base di maccheroni ogni anno per il Festival greco che celebra il meglio dell'ospitalità e della cultura elleniche. Il festival di quest'anno va dal venerdì alla domenica presso la chiesa, situata vicino al Balboa Park al 3655 Park Blvd.

Dettagli sul festival greco

In cui si: Chiesa greco-ortodossa di San Spiridione, 3655 Park Blvd., San Diego

Quando: 17:00 alle 22:00 venerdì dalle 11 alle 22 sabato dalle 11 alle 20 Domenica

Ammissione: Gratuito dalle 11:00 alle 13:00 il sabato e la domenica e $ 3 a persona negli altri orari

Parcheggio: Gratuito con servizio navetta disponibile presso gli uffici del San Diego Unified School District, 4100 Normal St.

In linea: sdgreekfestival.com

Gli autentici pasticcini greci, che richiedono centinaia di libbre di foglie di fillo e burro - solo il miglior burro, sottolineano i cuochi - lasciano per ultimi, per evitare di doverli congelare. Hanno imparato a prepararne quantità generose perché molti frequentatori abituali del festival si presentano presto, dotati di grandi contenitori Tupperware da riempire con i loro dolci preferiti e rifornire i loro congelatori di casa.

Per circa sei-otto settimane prima dell'evento annuale, ora al suo 46° anno, i volontari lavorano tre o quattro giorni alla settimana nella cucina della chiesa immacolata e di qualità professionale, coordinata da Julie Karagianides, per produrre gran parte del cibo del festival.

L'equipaggio prepara e congela 60 padelle di pastitsio e moussaka ciascuna, quest'ultima utilizzando melanzane e patate a strati con una miscela di carne macinata, oltre a migliaia di dolmades - foglie d'uva ripiene di carne e riso - servite poi condite con salsa avgolemono, fatta con uova e succo di limone.

Con un numero di partecipanti compreso tra 15.000 e 20.000 all'anno, il festival è rinomato per la qualità e la varietà del cibo e delle bevande greche, nonché per la musica, le danze popolari e altre attività culturali e per bambini.

Mentre il pastitsio, la moussaka e altri cibi vengono scongelati e cotti durante il festival, molti altri cibi, come il pollo marinato, l'agnello alla brace, i gyros, il souvlaki e le salsicce, vengono cucinati freschi su enormi griglie.

"Le ricette che stiamo usando sono originali, raccolte dalla Grecia, molte usate fin dal primo festival", ha spiegato Karagianides. “Acquistiamo solo i migliori ingredienti, non risparmiamo. Puoi mangiare il baklava ovunque, ma non il baklava che avrai qui”.

Le versioni casalinghe di molte delle ricette compaiono nel libro di cucina della chiesa, "Lemons, Loaves & Honey", raccolto dalla Ladies Philoptochos Society, Anthousa Chapter - l'organizzazione filantropica delle loro donne.

Prodotti speciali, come i maccheroni greci usati per il pastitsio e le foglie di vite usate per i dolmades, sono disponibili in negozi riforniti a livello internazionale come Vine Ripe a La Mesa e North Park Produce.

Negli anni hanno “alleggerito” le versioni più vecchie per motivi di salute, racconta Karagianides, scegliendo, ad esempio, di grigliare anziché friggere le fette di melanzane per la moussaka, così assorbono meno olio.

Christina Marantos, membro della Chiesa greco-ortodossa di San Spiridione, mette i dolmades in una padella profonda, dove vengono cotti in acqua bollente. — Misael Virgen

I membri della chiesa, molti di origine greca, hanno contribuito con le loro ricette di famiglia sia per il festival che per il libro di cucina, con le ricette del festival adattate solo alla quantità.

Come molti volontari della chiesa, Karagianides, nativa di Larissa nella regione della Tessaglia in Grecia, emigrò negli Stati Uniti quando sposò un altro greco che viveva lì. Mentre imparava a cuocere i dolci da sua madre, imparava di più sulla cucina greca dalle signore della chiesa, in particolare sulla cucina a volume per il festival, come fece Eleni Merziotis, originaria di Livadia.

Altri uomini, tra cui Vlassi Kouris, nato ad Atene, vicepresidente del consiglio parrocchiale, si stanno avventurando in cucina per cucinare, mentre il presidente del consiglio Spero Tzathas si occupa di tutti gli ordini di cibo. Il membro della chiesa Pashalis Koutzimbis, proprietario del buffet greco di Zorba a Chula Vista, presta spesso la sua esperienza nella cucina di quantità, specialmente per i grandi tini di besciamella.

“Fino a 10 anni fa, le donne facevano tutta la cucina. Poi abbiamo portato i nostri mariti ad aiutarci, e poi abbiamo chiesto aiuto agli uomini del consiglio parrocchiale”, ha detto Vicky Mellos, originaria di Tripolis.

Con tutti che in questi giorni si mangia in modo più leggero, i piatti che i volontari producono per il festival stanno diventando sempre più "per occasioni speciali", anche per le loro famiglie, ha spiegato Karagianides.

Eppure il festival è davvero un'occasione speciale, l'opportunità di sperimentare la philoxenia, la tradizionale ospitalità greca.

Il ripieno di carne e riso per i dolmades è avvolto in foglie di vite. — Misael Virgen

Dolmades Ripieni Di Carne Con Salsa Avgolemono

1 barattolo da 16 once foglie di vite

2 libbre di carne macinata o 1 libbra ogni carne macinata e maiale

1 tazza di cipolle gialle, grattugiate

½ tazza di prezzemolo, tritato finemente

½ tazza di aneto fresco, tritato finemente o 2 cucchiai di aneto secco

½ tazza di olio d'oliva, più extra per cospargere i dolmades

1 tazza di liquido riservato ai dolmades cotti

Per fare i dolmades: scolare la salamoia dal barattolo delle foglie di vite e sciacquare bene le foglie. Tagliare l'eccesso di vite dalle foglie. In una ciotola, unire la carne, la cipolla, il riso, il prezzemolo, l'aneto, i condimenti e l'olio. Mescolare bene. Metti 1 cucchiaio di miscela di carne e riso al centro del lato a coste di una foglia di vite e arrotola la foglia, piegando i bordi e arrotolando verso la punta della foglia. (I dolmades possono essere congelati a questo punto.)

Coprire il fondo di una casseruola profonda con alcune foglie di vite. Disporre i dolmades arrotolati a strati, impacchettandoli strettamente, con la cucitura rivolta verso il basso. Versare acqua bollente sugli involtini, cospargere con olio d'oliva e cospargere di burro (facoltativo). Metti un piatto pesante capovolto sopra gli involtini per tenerli in posizione durante la cottura. Coprire e cuocere a fuoco lento per 30-40 minuti, finché le foglie sono tenere, il riso è cotto e la salsa si è ridotta. Aggiungere più acqua se il piatto sembra asciutto.

Per preparare la salsa avgolemono: in una ciotola, sbattere le uova fino a renderle spumose. Unire gradualmente il succo di limone e l'acqua. Aggiungere lentamente il liquido caldo dei dolmades, mescolando continuamente fino a quando il composto non si sarà addensato.

Per servire, disporre i dolmades in un piatto da portata e versarvi sopra la salsa.

Pastitsio Macaronia

L'uso di aglio schiacciato, cannella, noce moscata e pimento varia a seconda del cuoco. Aggiungili o eliminali in base alle tue preferenze.

1 cucchiaio colmo di burro

1 cipolla piccola, tritata finemente

1 spicchio d'aglio schiacciato, facoltativo

Da 1⁄8 a ¼ di cucchiaino di cannella, facoltativo

Da 1⁄8 a ¼ di cucchiaino di noce moscata macinata, opzionale

½ cucchiaino di pimento, facoltativo

½ tazza di prezzemolo, tritato finemente, o più a piacere

2-3 pomodori di media grandezza, pelati e schiacciati, o 1 libbra di pomodori in scatola

1 ricetta (4 tazze) besciamella (ricetta segue)

Maccheroni greci lunghi 1 libbra per pastitsio (o altra pasta)

2 cucchiai colmi di burro

1 tazza o più di parmigiano o altro formaggio grattugiato, o più a piacere

Per fare il ripieno: scaldare 1 cucchiaio di burro in una padella larga. Soffriggere la carne macinata e le cipolle fino a quando non sono leggermente dorate. Scolare la carne. Aggiungere gli altri ingredienti, tranne gli albumi. Coprire e cuocere a fuoco medio. Quando il succo si sarà assorbito maggiormente, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare. Aggiungere gli albumi e mettere da parte.

Preparare la besciamella (segue ricetta).

Preriscaldare il forno a 350 gradi. Cuocere i maccheroni secondo le indicazioni sulla confezione in acqua bollente salata fino a renderli morbidi ma sodi. Scolare e rimettere in padella. Aggiungere 2 cucchiai colmi di burro. Ungete una teglia da 10 x 14 x 2 pollici e aggiungete metà dei maccheroni. Cospargere con un po' di formaggio grattugiato e coprire con il ripieno di carne. Coprire con i maccheroni rimanenti. Spolverare con altro formaggio grattugiato e coprire con la besciamella. Cospargete la superficie con il formaggio rimasto. Infornare a 350 gradi per circa 45 minuti o fino a doratura. Lasciare riposare per 20 minuti prima di tagliare a quadrotti e servire.

Besciamella

Noce moscata, grattugiata, a piacere (iniziare con 1⁄8 a ¼ di cucchiaino)

1 tazza di parmigiano grattugiato o altro formaggio

Sciogliere ½ tazza di burro in una casseruola pesante. Aggiungere la farina e cuocere, mescolando continuamente per un minuto. Aggiungere il latte caldo e frullare fino ad ottenere una salsa omogenea. Aggiungere sale, pepe e noce moscata. Togliere dal fuoco e incorporare 1 tazza di formaggio, uova e tuorli.

Moussaka

Sale grosso o kosher (per le melanzane)

1⁄3 tazza di olio d'oliva, più altro per spennellare le melanzane

3 tazze di pomodori freschi o in scatola, passati

½ tazza di prezzemolo tritato finemente

6 cucchiai di pangrattato fine, diviso

1½ tazze di Kefalotiri, Pecorino o Romano/Parmigiano Reggiano, grattugiato

4 tazze (1 ricetta) di besciamella (vedi ricetta di accompagnamento)

4 tuorli d'uovo, leggermente sbattuti

Lavate e mondate le melanzane. Tagliare a rondelle spesse mezzo pollice. Cospargetele abbondantemente di sale grosso e lasciatele scolare in uno scolapasta per due ore. Sciacquare, strizzare delicatamente e asciugare. Spennellare con olio d'oliva e cuocere in forno a 400 gradi fino a doratura ma non pastosa.

Pelare e affettare le patate spesse mezzo centimetro. Scaldate l'olio d'oliva in una casseruola dal fondo pesante e friggete leggermente le patate fino a quando saranno dorate ma non molli. Togliere le patate e mettere da parte. Nella stessa padella, soffriggere la cipolla e l'aglio fino a renderli trasparenti. Aggiungere la carne e mescolare per 10 minuti finché non inizia a rosolare. Aggiungere i pomodori e il vino e condire a piacere. Cuocere, coperto, fino a quando tutto il liquido evapora. Lasciar raffreddare e unire gli albumi leggermente sbattuti e il prezzemolo.

Cospargere il fondo di una pirofila imburrata da 12 x 14 x 2 pollici con 2 cucchiai di pangrattato. Disporre tutte le fette di patate in uno strato sul fondo. Quindi disporre uno strato di melanzane, quindi spalmare metà del ragù di carne sulle melanzane. Cospargere con metà del formaggio e altri 2 cucchiai di pangrattato. Ripetere con un altro strato di melanzane poi il restante ragù, poi il resto del formaggio e del pangrattato. Coprite con le restanti fette di melanzane. Il piatto può essere congelato a questo punto, coperto ermeticamente con un involucro di plastica.

Al momento di infornare (scongelare prima se congelati), preparare la besciamella e unirvi la panna ei tuorli d'uovo. Preriscaldare il forno a 400 gradi. Versate la salsa sulla moussaka e infornate per circa 45 minuti fino a quando sarà ben dorata. Lasciare riposare per 15 minuti prima di servire.

Ricette adattate da "Limoni, pani e miele", ricette preferite della Chiesa greco-ortodossa di San Spiridione Società Philoptocos, Anthousa

Ottieni Essential San Diego, la mattina nei giorni feriali

Ricevi i titoli più importanti dall'Union-Tribune nella tua casella di posta al mattino nei giorni feriali, comprese le notizie principali, locali, sport, affari, intrattenimento e opinione.

Occasionalmente potresti ricevere contenuti promozionali dal San Diego Union-Tribune.


2022 CALIFORNIA GIUGNO 2022 Festival gastronomici, festival del vino e della birra

12 giugno 2022 Festival annuale del vino di Ojai - Ojai, California
Immergiti nella bellezza del Lago Casitas e vivi uno dei festival del vino più divertenti e convenienti della California! Assaggia vino e birra, balla con due band dal vivo, fai acquisti all'asta silenziosa o ai venditori di artigianato, fai un giro gratuito in barca o cena nei ristoranti. Gli intenditori di vino e birra possono deliziarsi in oltre 60 delle premiate aziende vinicole della California con più di 250 selezioni di vini e 15 eccellenti birre e microbirrifici premium in Occidente da 'Sunset Magazine.'

25 giugno 2022 Santa Barbara Wine + Food Festival
Santa Barbara, California
Museo di Storia Naturale. Gira, sorseggia e assapora. Molte delle migliori cantine della costa centrale e alcuni dei migliori panettieri, ristoratori e chef locali in un unico posto per stuzzicare le papille gustative degli appassionati di cibo e vino.

2020 CALIFORNIA GIUGNO 2020 Festival gastronomici, festival del vino e della birra eventi in attesa di nuove date

Giugno ?, 2020 - Condividi la nostra forza's Taste of the Nation
San Francisco, California
Share Our Strength's Taste of the Nation è il principale beneficio culinario della nazione, con i migliori chef e mixologist, che si stanno unendo per donare il loro tempo, talento e passione per porre fine alla fame infantile in America.

4 giugno 2020 18° Festival annuale della birra e del sake - San Diego, California
EVENTO RINVIATO A CAUSA DEL CORONAVIRUS. NUOVA DATA DA DETERMINARE. Museo della USS Midway dalle 19:00 alle 22:00. Il Beer & Sake Festival della Japan Society è un evento di degustazione di beneficenza popolare e in rapida crescita con ristoranti locali che servono sontuosi stuzzichini e birrerie che servono gustose birre e sakè. Il festival include anche stand d'arte, un'asta silenziosa, una lotteria e un intrattenimento emozionante.

6 giugno 2020 Los Olivos Jazz and Olive Festival
Los Olivos, California - EVENTO ANNULLATO A CAUSA DEL CORONAVIRUS.
Trascorri un sabato pomeriggio nella bellissima valle di Santa Ynez, degustando il vino di venticinque cantine locali, ascoltando musicisti jazz professionisti di livello mondiale e assaggiando trenta diversi piatti a tema oliva preparati da chef locali.

6 giugno 2020 4a edizione del Lake Tahoe Brewfest - Lake Tahoe, California
EVENTO ANNULLATO A CAUSA DEL CORONAVIRUS.
Una nuova casa quest'anno all'Heavenly Mountain Resort California Base Lodge. Il festival offre degustazioni di birra artigianale regionale, una competizione di homebrewer, cibo, musica dal vivo e venditori di arti e mestieri.

6 giugno 2020 Evento annuale dall'uva al bicchiere
Russian River Valley, California
EVENTO ANNULLATO A CAUSA DEL CORONAVIRUS. Vieni a esplorare la Russian River Valley al nostro evento annuale Grape to Glass. Presentiamo oltre 40 aziende vinicole provenienti dai sei quartieri della leggendaria Russian River Valley. Goditi piccoli bocconi di chef locali, birra artigianale, musica dal vivo, un'asta silenziosa e un mercato artigianale. Inoltre, ospiteremo un panel di quartiere.

7 giugno 2020 17a edizione del Paso Pinot & Paella Festival
Templeton, California
Unisciti ai produttori di Pinot Noir di Paso Robles e a 20 grandi chef per un pomeriggio di vino, piatti creativi della paella e ballando al ritmo della fusione del mondo della chitarra latina dal vivo di Incendio. Incontra i produttori di vino e scopri come il senso del luogo si riflette in ogni bicchiere del loro Pinot Nero. Visita ciascuno dei 20 chef e assapora i meravigliosi sapori del loro talento per creare una paella unica da abbinare al Pinot Nero locale.

13 giugno 2020 Concorso enologico e festival del brindisi della costa
Del Mar, California
I vini californiani sono tra i migliori al mondo. Al Festival, assaggerai più di 110 del meglio del meglio. Più di 80 aziende vinicole da Eureka a Baja sono rappresentate a The Toast of the Coast. Soddisfa il tuo palato con abbinamenti di cibo e vino nella nostra area di degustazione VIP Winemakers e durante dimostrazioni selezionate sul nostro palco del Flower Show.

13-14 giugno 2020
Expo senza glutine 2020
Pasadena, California
Conferenza nazionale della Celiac Disease Foundation (CDF) e Gluten-Free EXPO, il principale evento nazionale sulla celiachia e sulla sensibilità al grano non celiaco, attira più di 3.500 persone all'anno. Gluten-Free Expo riunirà più di 100 aziende che esporranno gli ultimi prodotti senza glutine. I partecipanti possono assaggiare cibo e birra senza glutine, provare nuovi prodotti e portare a casa una borsa piena di prelibatezze e coupon. Possono anche guardare dimostrazioni di cucina, scattare foto in una cabina fotografica e partecipare a firme di libri e lotterie. 10:00 – 16:00. Adulti - $ 20. Bambini - $10

15 giugno 2020
Sapore di Redwood Valley
Calpella, California
Taste of Redwood Valley è un gruppo di aziende vinicole e distillerie che si riuniscono per ospitare eventi divertenti ogni anno nella bellissima zona di Redwood Valley appena fuori HWY 101! È un momento in cui puoi venire a Redwood Valley e goderti i frutti della terra, incontrare gli orgogliosi agricoltori e produttori di vino, ascoltare la storia della nostra bellissima contea e visitare siti che non sono sempre aperti al pubblico. Ospitiamo tre eventi all'anno, uno a febbraio, giugno e novembre, in cui diamo il benvenuto alla comunità per uscire e gustare alcuni dei migliori vini e liquori del mondo proprio qui nella contea di Mendocino!

18 giugno 2020 Serie di cene con vini sostenibili
Los Angeles, California
Quattro serate il 16 aprile, 14 maggio, 10 giugno e 16 luglio 2020, dalle 18 alle 21, allo Zoo. 150 dollari a persona. Cene dalla fattoria alla tavola, cantine locali e un'entusiasmante interpretazione della conservazione e della sostenibilità. Abbiamo collaborato con quattro aziende vinicole locali ecocompatibili i cui vini servono come ispirazione per menu personalizzati di cinque portate, da fattoria a tavola, creati dal nostro chef esecutivo, Brad Robertson

19-20 giugno 2020 San Diego International Beer Festival
San Diego, California
Il San Diego International Beer Festival è diventato uno dei migliori festival e concorsi della birra negli Stati Uniti! L'anno scorso, più di 12.000 amanti della birra si sono uniti a una delle nostre cinque sessioni di degustazione, sorseggiando la loro scelta tra quasi 400 varietà di birra, sidro, porter, stout, idromele e altro ancora! Ogni anno, lo SDIBF rappresenta una collezione internazionale di oltre 400 birre provenienti da più di 15 paesi, sotto forma di degustazione pubblica e competizione privata. In quale altro luogo puoi assaggiare birre premiate, guidare la ruota panoramica, masticare una coscia di tacchino, esplorare mostre pluripremiate e assistere a un concerto tutto nello stesso giorno? Il tuo biglietto per il San Diego International Beer Festival include anche l'ingresso alla famosa San Diego County Fair, la quarta fiera più grande della nazione! I partecipanti al Festival sono incoraggiati a godersi le giostre, le mostre, i giochi, gli animali e l'intrattenimento della Fiera prima, durante e dopo il Festival. Presenze: 12.000+.

19 giugno-12 luglio 2020 Fiera della contea di Alameda
Alameda County Fairgrounds, California
Mostre “Divertimento estivo di apprendimento” attività per bambini Bestiame Giostre e giochi di carnevale Celebrazioni culturali in Piazza del Festival ogni fine settimana Vino e birreria all'aperto con musica dal vivo - I CONCORSI includono: Concorso Gumbo Staffetta per mangiare hot dog Sfida per mangiare ala calda Concorso di tablesetting per bambini di 5-8 anni Concorso di cake pop Concorso di cheesecake Concorso di cupcake Concorso di dolci da giardino Concorso di cioccolato Guittard Concorso di panini di farina e spalmabili di Re Artù Concorso di torta mia preferita Festa di snack Concorso di barili di vino Concorso di fioriere ecc.

20-28 giugno 2020 LA Beer Week - Los Angeles, California
EVENTO RINVIATO A CAUSA DEL CORONAVIRUS.
Caratterizzato da una piacevole gamma di birrerie locali, birrerie, cucina birraria, ristoranti e istruzione. Vieni fuori e celebra la diversità della nostra cultura della birra locale in uno dei tanti eventi che si tengono in grandi stabilimenti in tutto il Southland.

26 giugno 2020 Orzo e uva - San Francisco, California
1° evento annuale China Basin Barley & Grapes sul molo panoramico del China Basin. Un pomeriggio di degustazioni - Birra - Vino - Bocconcini.

27 giugno 2020 - 25° Atascadero Lakeside Wine Festival annuale
Atascadero, California
Un affare culinario e degustazione di vini che soddisferà il palato di tutti, dal principiante al ben stagionato. I venditori di cibo presenteranno la loro migliore cucina e suggeriranno abbinamenti di vini in base alle varietà disponibili durante l'evento. Goditi una serie di opere d'arte giurate create da artisti locali e assisti agli artisti del plein air in azione al festival. Al Parco/Zoo del Lago Atascadero.

28 giugno 2020 20° Annual Taste of Adams Avenue
San Diego, California
L'annuale Taste of Adams Avenue si svolgerà dalle 11:00 alle 15:00, lungo Adams Avenue da University Heights attraverso Normal Heights fino a Kensington. Questo viaggio gastronomico comprenderà 48 ristoranti, caffetterie, pub, enoteche, birrerie e ristoranti unici in uno dei quartieri più caldi e storici di San Diego.

2019 CALIFORNIA GIUGNO 2019 Festival gastronomici, festival del vino e della birra eventi in attesa di nuove date

1-2 giugno 2019 cityFEST 2019 - Foster City, California
EVENTO ANNULLATO PER IL 2019. TORNA IL 29-31 MAGGIO 2020.

14-16 giugno 2019 OC Night Market - Costa Mesa, California
Non sei sicuro di cosa sia un mercato notturno? In Asia i mercati notturni sono questi enormi fenomeni notturni in cui centinaia di persone si riuniscono per il bene del commercio e dell'intrattenimento. Cosa significa questo? Significa un sacco di terapia al dettaglio e mangiare. Oh si. Ci sarà del cibo. L'OC Night Market metterà in mostra oltre 200 tra i migliori cibi, merchandising e talenti della California meridionale. 17-19 maggio, 14-16 giugno e 23-25 ​​agosto 2019.

15 giugno 2019 L'undicesima edizione della Pechanga's Microbrew, Craft Beer & Chili Cook-off - Temecula, California
Vieni a provare i gusti di micro e birrifici artigianali pluripremiati, oltre al Chili Cook-Off di Pechanga Chef e musica dal vivo.

15 giugno 2019 Inland Empire Summerfest - Norco, California
Live Music Craft Brew Festival Fornitori di cibo e Food Trucks Fun Zone.

15-16 giugno 2019 65th Annual North Beach Festival
San Francisco, California
Il North Beach Festival è considerato uno dei festival all'aperto originali del paese. L'evento è situato nello storico distretto di North Beach, noto ai locali e ai visitatori come la Little Italy di San Francisco e la casa della famosa generazione beat. Il sito del Festival comprende numerose strade pittoresche nel cuore del quartiere, tra cui Grant Avenue e Columbus Avenue. L'evento sarà caratterizzato da oltre 125 stand di arti e mestieri, 20 stand di cibo gourmet, due palchi di intrattenimento dal vivo, street painting italiano, giardini delle bevande, area per l'arte del gesso per bambini e la benedizione degli animali. Non perdere questa grande opportunità di partecipare a questa tradizione di San Francisco che è conosciuta a livello nazionale e internazionale. Benedizione degli animali. Kids'39 Chalk Art Area: lascia risplendere la creatività dei tuoi bambini a North Beach e acquista un gesso da piazza e da strada nella nostra area di gesso per bambini in Vallejo St tra Grant Ave e Columbus.

15-16 giugno 2019 Annual King of the County BBQ Challenge & Music Festival - Martinez, California
BBQ da leccarsi i baffi, musica dal vivo, spettacolo automobilistico, competizione amatoriale di barbecue, microbirrifici e cantine, oltre 110 venditori di arti e mestieri, palcoscenico e attività per bambini. Martinez Waterfront Park al porto turistico.

28 giugno 2019 Chaminade Resort & Spa Farm to Table Wine Dinner Series - Santa Cruz, California
28 giugno Con il vino della Cantina Cinnabar. Chaminade Resort & Spa, un resort di riferimento, ha annunciato le date della sua acclamata serie Farm to Table Wine Dinner che si svolgerà da maggio a ottobre.

29 giugno 2019 LA Food Fest - Los Angeles, California
Bentornato al primo, l'originale – La Food Fest! Paga una volta – Mangia e bevi a piacimento! Il prezzo di un biglietto include tutto! Sì. Ogni cosa! Stiamo riportando l'evento di degustazione preferito di Los Angeles al Los Angeles Memorial Coliseum con più chef e ristoranti di prim'ordine e premiati di prim'ordine, headliner fuori città, i tuoi camion preferiti, bancarelle e carrelli e altro ancora, tutto in un unico posto per divertimento estivo.

2018 CALIFORNIA GIUGNO 2018 Festival gastronomici, festival del vino e della birra eventi in attesa di nuove date

2-3 giugno 2018 42° Union Street Festival annuale
San Francisco, California
Questo evento di lunga data di San Francisco fiancheggerà sei isolati di Union Street con “Worlds” unici, tra cui: Fashion World, Culinary World, Tech World, Local World, Craft World e Health & Fitness World. Inoltre, il Festival ospiterà una serie di Craft Beer e Wine Sampling Gardens. Each of the gardens will include decor based on their “World". The event brings exhibitors, sponsors, community groups, and festive food vendors together for an event that represents the city's diversity. (also: www.sresproductions.com/events/ )

June 3, 2018 Taste of the Nation Los Angeles - Culver City, California
Share Our Strength's Taste of the Nation is the nation's premier culinary benefit, featuring top chefs and mixologists -- all of whom are coming together to donate their time, talent and passion to end childhood hunger in America.

June 22-24, 2018 PVCRA Mule and Donkey Show
Penn Valley, California
AMA Approved. The annual Penn Valley Mule Show will be a three day show this year. Will include Coon Jumping, cattle classes (Cutting, Cow Mule, Roping, Using, Sorting, Western Working Performance (including sought after Ranch Mule/Donkey Using classes), English and Western Performance, Mule and Donkey Halter, Youth, Trail classes, Packing, and Gymkhana. Nice Division awards. Will have a potluck and hopefully local music on Saturday evening.

2017 CALIFORNIA JUNE 2017FOOD & WINE FESTIVALS, SHOWS, EVENTS events still waiting for new dates

June 3, 2017 Davis Beer and Cider Festival - Davis, California
CANCELLED. There will be no Davis Beer and Cider Festival in 2017.

June 10, 2017 Taste of Yolo - Davis, California
Central Park, corner of 4th & C Streets, Davis, CA. An epic food and wine festival, presented by Visit Yolo, showcasing Yolo County’s farms, wineries, breweries and restaurants. The culinary festival will include live celebrity chef cooking demonstrations featuring products and ingredients from area farms, delicious bites from local farm-to-fork restaurants, and samplings of more than 80 vendors including wine, craft beer, olive oil, honey, artisan cheeses, locally grown produce and more. $15 for tastings.

June 10, 2017 Celebrity Chef Tour - Santa Rosa, California
Benefiting the James Beard Foundation, featuring Award-Winning Chefs

2016 CALIFORNIA JUNE 2016FOOD & WINE FESTIVALS, SHOWS, EVENTS events still waiting for new dates

June 11, 2016 Santa Barbara Craft Brew Circus and Food Extravaganza - Santa Barbara, California
Chase Palm Park. The Craft Brew Circus will host several great craft brews and award winning food selections. What sets this event apart is the Freak Show entertainers that will be swallowing swords, breathing fire, contorting, magic shows, jugglers and Wild mayhem. Combine this with over 80 Craft Beers, a beach front venue and way too much fun. Tickets are $40-60 for unlimited drinks.

June 18-19, 2016 4th Annual Downtown San Mateo SummerFest
San Mateo, California
Join us for our Annual Downtown San Mateo SummerFest! Enjoy a variety of fun summertime activities as you stroll through historic downtown San Mateo, known as the preferred downtown destination for shopping, dining, working, living, and meeting on the San Francisco Peninsula. Downtown San Mateo is located in the heart of the Peninsula, just 15 miles south of San Francisco, six miles south of SFO, twelve miles north of Palo Alto, and two miles north of the San Mateo Bridge. Given its central location, this new free Festival is sure to draw a large Bay Area crowd of Festival enthusiasts. The Festival will feature Arts and Crafts, Cooking Demonstrations, Food Vendors, Entertainment, Kids Activities and much more.

June 25, 2016 Orange County Food Wine & Music Festival
Dana Point, California
The 4th Annual OC Food Wine & Music Festival will have dozens of local restaurants and food caterers whipping up some of their finest creations. This great food along with 20 California and Intl Wines, 40 Craft Breweries and 3 different entertainment areas. There will be a Chef Challenge with Chef Chri Tzorin and a few others. The admission is $10 at the door, $40 unlimited Craft Beer and Wine and $100 ViP unlimited Food, Wine and Beer.

June 25-26, 2016 33rd Annual San Anselmo Art & Wine Festival
San Anselmo, California
Join us for Marin’s signature event from 10am to 6pm for the San Anselmo Art & Wine Festival! The festival provides great entertainment, arts and crafts, terrific food, and family friendly activities to the community and greater Bay Area. San Anselmo is nestled in the heart of one of the most picturesque locations in California surrounded by rolling hills and beautiful vistas. The festival is featuring a Wine and Craft Beer Tasting Pavilion as well as a Fashion Show, which is showcasing the latest styles from local merchants and businesses. This free festival held on the Town’s main street, San Anselmo Avenue between Tamalpais and Bolinas Avenues and is presented by the San Anselmo Chamber of Commerce and produced by Steven Restivo Event Services, LLC. Come out and enjoy a day of fun in this beautiful setting!

June 25-26, 2016 Cajun & Blues Festival - Lodi, California
A family-friendly weekend of great Zydeco and Cajun and Blues music, Bayou cuisine, relish the 6,000 pounds of fresh crawfish, and exciting vendors. The 2016 Cajun and Blues Festival invites our many thousands of festival goers to experience the beauty of the Sacramento-San Joaquin Delta, with its 1100 miles of waterways for our annual weekend event. The Delta area also offers local restaurants, cafes, and marinas for festival goers to visit. Free parking and handicap parking will be available. Celebrate with music and food, dancing and friends! The 2016 location is the E2 Family Winery.

2015 CALIFORNIA JUNE 2015Local Food, Beer and Wine Events events still waiting for new dates

June 6-7, 2015 Gumbo YA YA Music & Food Festival
Woodland, California
The Ultimate Music & Food event fun for the entire family. Live music, Awesome foods, kids activities, dance lessons, cooking demos, Gumbo Challenge Mardi Gras parade. The Music: Jazz, Zydeco, Funk, Gospel, Blues, Latin, Caribbean and Pop. Foods: Cajun, Creole, Soul, Latin,BBQ of all types and Caribbean.

June 14, 2015 Latin-American Food Festival - Los Angeles, California
Taste of Latin America - Live entertainment, Exhibitors, Food Booths, Vendors, Arts & Crafts, Games, Gifts give-a-way.

June 20, 2015 Main Street Chili Cookoff & Red Hot Classic Car Show
Tehachapi, California
We will have activities for the whole family which includes crafts, train show, live music, games, food booths, beer, and we can’t forget GREAT chili. Don’t forget the beautiful cool summer weather in Tehachapi! This fun filled day will begin at 11 am thru 5 pm and all net proceeds go to the continued efforts of revitalizing our beautiful historic downtown!


Monterey”s first Japanese American Heritage Days revives fishing history

MONTEREY >> The Japanese were once major players in the fishing industry of the Monterey Peninsula, and this weekend they will be celebrated in a new two-day event, Japanese American Heritage Days, on Old Fisherman”s Wharf.

Larry Oda, past national president of the Japanese American Citizens League, said the festival revives a history that has been pretty much forgotten.

“Prior to World War II, the Japanese had a commanding presence on the wharf,” said Oda. “The majority of the businesses were either owned or operated by Japanese. With World War II and the so-called evacuation of the Japanese from the West Coast, that presence on the wharf ended.”

The idea of the festival originated last fall with archivist, historian and Japanese league board member Tim Thomas.

“I was looking for a way to celebrate the Maiwai jacket coming here,” he said, referring to a ceremonial jacket given to fishermen after a really good season, a tradition that goes back centuries. “I saw they were doing a Columbus Day event to celebrate the Italians, so I went to their board and said we should do something about the Japanese.”

A recreation of the Monterey abalone jacket, hand-crafted and painted, will be presented during a ceremony at 4 p.m. Sabato. There are two originals of the jacket, one in Japan and one in the Monterey league”s museum.

“I thought a couple years ago they”re so scarce, I thought we could get them recreated,” Thomas said.

The festival also includes a number of abalone-themed events, including a cooking demonstration and poetry competition.

“Everything began with abalone,” said Thomas, whose new book “The Abalone King of Monterey: ”Pop” Ernest Doelter, Pioneering Japanese Fishermen and the Culinary Classic that Saved an Industry,” will be released this month.

Without the abalone, Thomas said, sardine fisheries would not have existed. Japanese fishermen came here to dive for abalone and salmon and brought new technology with them.

“It”s been forgotten,” he said. “This is a good opportunity for us to bring that back, that history.”

Pop Ernest started a restaurant and began to “experiment with abalone when no one around here knew what to do with it,” Thomas said. He dreamed up a famous recipe where the abalone is pounded and breaded and cooked with olive oil, and he introduced fresh abalone steak to the world.

Cooking demonstrations are part of the festival, along with ikebana and bonsai demonstrations, a historic photo exhibit of Japanese fishermen in Monterey, Taiko drums and other live musical performances, historic walking tours and the jacket ceremony, which includes a parade with dignitaries and lion dancers heading from the wharf to the Japanese league hall. Wharf restaurants will serve small bites of Japanese dishes.

“I think it”ll be a really a good time,” Thomas said. “I think it will attract a lot of tourists, but will be good for the community.”

Oda”s father and grandfather were both fishermen, and he has lived in Monterey all of his life.

“It”s been a little journey of discovery of myself, learning about what happened,” he said. “Older folks told me, ”I remember your grandfather”s cannery.”” (It”s now a wing of the aquarium.)

After World War II was winding down, the Japanese were allowed to return to their homes, in Salinas, but people didn”t want them to come back. In 1942 resolutions passed in Monterey, Santa Cruz and San Benito counties, discouraging the Japanese from returning.

“In Monterey a group felt that we had as much right to come and live here and work in whatever industry we wanted. A signed petition welcomed the Japanese back,” Oda said.

Oda is most excited about the festival”s demonstrations, including Tukutu (fish stenciling), which started off as a practical way of measuring and documenting fish that were caught.

“It will be a lot of activities for adults and children, such as origami and learning how to arrange flowers and make miniature trees,” he said.

Thomas is looking forward to a “Pop” Earnest lookalike contest and the poetry contest. The prize will be a copy of his book.

There will also be six “honored guests” coming from Tatiama, Japan.

“The wharf people are talking about this becoming an annual event. They want to start doing more and more of these things I”ve been pushing them a lot. It draws people onto the wharf,” Thomas said. “The wharf is not just a bunch of restaurants and T-shirt shops. There”s a reason why it”s there.”

There will be a reception at the league hall after the Maiwai ceremony, and the building”s museum will be open.

“Look at the phone book &mdash a lot of the Japanese were represented on the wharf,” Oda said. “That”s why their parents and grandparents came to the United States. It”s a nice recognition for them.”


Olive Festival canceled for 2018

As we all launch into the fall — a time when many of us look to fortify our social and cultural schedules — we just want to give everyone a “heads-up” that there will not be a San Benito Olive Festival this year. We understand that there will be widespread disappointment on this count, but it’s important that this well anticipated family event be staged in an ever more professional and comprehensive way.

The past four years of SBOF festivals have been a great success in creating our wonderful sense of place. They have enabled countless local residents (not to mention nationwide and worldwide folks) to see and meet — some for the first time — the many talented artisans, creators, farmers, ranchers, chefs and entertainers that call this region home. To date, these joyful festivals have been brought together in a “grass roots” fashion — thanks to boundless, donated hours of hard work by MANY many dedicated individuals. Every festival is a yearlong “labor of love” for board members, committee chairs, and mighty “boots-on-the-ground” volunteers. Over and above all of the festival deadlines and commitments, there is also the day-to-day running of the SBOF 501(c)(3) nonprofit organization. The value of this unique festival is obvious, but the work load adds up — especially when most everyone has a full-time job, families to nurture, and outside lives to attend to. Without a full-time (or even part-time) manager/executive director to navigate, we collectively didn’t have the necessary time to pull together and orchestrate the quality event that everyone has come to expect.

Growing pains and realizations: At this point in its growth, the organization needs funding for an administrator — someone to manage the daily tasks, to research and apply for grants, to keep current on nonprofit regulations and updates, to organize and oversee the 20-plus committees, the 70-plus participants, and to maintain our valued relationships with many generous sponsors and 200-plus volunteers (mostly recruited by awesome non-profit organizations).

We’re extremely grateful to all those who care deeply about our community and have worked tirelessly (days plus nights) to make these exuberant Olive Festivals possible thus far! Our amazing decorators, especially — the talented designers and painters who consistently stepped up and transformed huge blank open spaces into gorgeous, harvest-style country festivals with stylish VIP Tasting areas. These beautiful settings helped SBOF to welcome all attendees into a magical San Benito County experience. Families, friends and foodies met up to taste award winning olive oils, world class wines and craft beers while sampling yummy treats along with being entertained by cooking demonstrations. Explorers of all ages reveled in local arts and crafts, olive wreath making, flower arranging, pumpkin painting, scarecrow building, music and dance performances. A great day for all participants to reach out and connect with the fabulous people and small businesses that make our county extraordinary.

For some of the 20-plus nonprofit organizations that made the festivals possible, it was a nice opportunity to meet potential donors and to reach out to new volunteers. For our olive growers, wine makers, craft brewers, farmers, food producers, merchants, artists and performers, it was a perfect stage to showcase their creations as well as share their passion, stories and processes. We were also very fortunate to have famous executive chefs, as well as, knowledgeable chefs from professional culinary academies and local schools, who could join us — bringing their culinary arts expertise, focusing on local ingredients, and then pairing these masterpieces with our region’s most delicious wines.

In order for the next Olive Festival to take place, to celebrate our endearing area and diverse talents, there is much work to be done. We’re looking for funding to make the aforementioned organizational manager or executive director a reality for SBOF. We’re also seeking active/working board members, committee chairs, and sponsors to help us in the growth process as we move forward.

In the meantime (in anticipation of the next Olive Festival), the remarkable photographer, Hanna Smith, has kindheartedly donated all of her photos from the 2017 Olive Photo booth. We will upload these large-size photos, one a day, onto the San Benito Olive Festival Facebook page at https://www.facebook.com/sanbenitoolivefestival so that everyone can share smiles in the memory of our most recent past festival — and can, also, embrace the future festivals — where many more delightful San Benito memories will be created.

Our sincere thanks to all, including news media, food publications/bloggers, for your tremendous support.


Garlic Festival Foods Shows & Events

Due to the coronavirus some events subject to cancellation or change. You may click on show name for more information.

Data d'inizio Data di fine Show Name Città Stato
February 15 March 29 Bay Area Renaissance Festival (Texas Garlic Festival Tent) Tampa FL
Every Weekend Thru April 19 The Street Fair at College of The Desert Palm Desert circa
6 marzo March 8 Fresno Home & Garden Show Fresno circa
April 3 5 aprile Flowertown Festival (Town Park Booth #S52) Summerville ns
April 4 May 25 Scarborough Renaissance Festival (Texas Garlic Festival Tent) Waxahachie TX
April 6 May 19 (Weekends) Renaissance Pleasure Faire Irwindale circa
April 18 June 7 Georgia Renaissance Festival Booth M101 Fairburn GA
May 3 May 3 Maeystown Springfest Maeystown IL
15 maggio May 17 Washington Art Fair and Wine Festival (Main Street in front of Church) Washington MO
May 19 May 24 Bishop Mule Days Bishop circa
23 maggio May 25 Territory Days in Old Colorado City Old Colorado City CO
June 5 June 7 BBQ, Bikes and Blues (Main Street in front of Church) Washington MO
6 giugno June 7 Kimmswick Strawberry Festival Booth #112 Kimmswick MO
June 13 August 2 Colorado Renaissance Festival Booth #507 Larkspur CO
11 luglio September 7 The Bristol Renaissance Faire Kenosha WI
17 luglio 16 agosto Orange County Fair Booth #316 Carnival of Products Costa Mesa circa
July 23 July 26 Harborfest Oswega NY
21 agosto 23 agosto Festival of The Little Hills St. Charles MO
21 agosto August 26 The Great New York State Fair Booth #206 Center of Progress Building Siracusa NY
22 agosto October 4 Minnesota Renaissance Festival Shakopee MN
22 agosto October 4 Michigan Renaissance Festival agrifoglio MI
September 19 20 settembre Cuba Garlic Festival Cuba NY
September 25 September 27 Fall Festival of The Arts & Crafts Washington MO
October 2 October 4 Ventura Harvest Festival Booth #716 Ventura circa
October 3 November 22 The Carolina Renaissance Festival & Artisan Marketplace Huntersville NC
October 9 October 11 Del Mar Harvest Festival Del Mar circa
October 13 October 13 Maeystown Oktoberfest Maeystown MO
October 24 October 25 Kimmswick Apple Butter Festival Kimmswick MO
November 13 November 15 Fountain Festival of Arts & Crafts Booth #A1 Fountain Hills AZ
20 novembre November 22 Sacramento Harvest Festival Booth #520 Sacramento circa
December 4 December 6 Pomona Harvest Festival Booth #265 Pomona circa
December 4 December 6 Tempe Festival of The Arts Tempe AZ
December 11 December 13 Fourth Avenue Winter Street Fair Tucson AZ

Customer Service Hours: Monday - Wednesday - 8:00 to 2:00 Thursday - 8:00 - 12:00 Friday - Hours vary


First Olive Festival in San Benito, California - Recipes

  • Published 11/04/2018
  • mc_02

This article was contributed by San Benito High School student Malia Chang with the BenitoLink Junior Journalism project.

I am 15 years old and have been raised in a community of volunteering. The first time I volunteered was when I was five years old, at Holte dinners hosted by Sacred Heart on Thanksgiving, where I served dinner rolls. It was amazing to see someone&rsquos face light up when they were served a meal, and I wanted to continue to see that expression of joy in others. Since then, I have volunteered almost every year on Thanksgiving and Christmas.

As a student, I have been involved with volunteering at important events. While in elementary school, I volunteered in a preschool classroom. The Olive Festival is a popular event I would volunteer at with my mom and dad, teaching others how to make olive wreaths.

Nowadays I volunteer to protect our environment by going to beach cleanups and going to Snowy Plover Mud Stomps to help snowy plovers to create a nest for their eggs. The third Sunday of the month at Immaculate Conception Church in Tres Pinos, my family and I serve donuts and coffee.

Another event I volunteer for is the Immaculate Conception Church barbecue.

The parish held its 80th annual barbecue on Oct. 21. My family and I have been fortunate enough to participate in organizing the raffle drawing for the past two years. We make sure that tickets for the drawing are sent out to each member of the parish and contact local businesses for prize donations and contributions. Volunteering for the church barbecue allows me to appreciate all the behind-the-scenes work that is required to create an incredible fundraising event.

I see the dedication put into the barbecue and how important this event is to parishioners. Those who make the food get up extremely early to start the fire to cook chicken. Days in advance, parishioners make the pasta sauce and salad dressing. From listening to the discussion in meetings every week for a few months, I learn about the time and effort put into choosing what games will be available to the children, arrangements for parking, what will be served at the barbecue, and the serving size for each menu item.

When the day of the barbecue comes, all the volunteers are running around ensuring everything is perfect. At the end of the day, everyone leaves with smile on their faces, appreciating the great job everyone did. The fundraiser will continue with the participation of members of Tres Pinos Immaculate Conception Church, who put so much effort and love into this work.


Sandy Oaks Olive Orchard

On Monday, March 22 2021, Saundra “Sandy” Sue Copeland Winokur passed peacefully from this world while at her home in Elmendorf, Texas near San Antonio after a long illness.

Sandy is preceded in death by her husband, Stephen C. Winokur, her father, H.E. Copeland and her mother, Virginia Copeland. She is survived by her sister, Virginia Gail Bartlett, of Baton Rouge, Louisiana, her nephews, Edward Fuller Butler III, of Tallahassee, Florida, Michael Brennan Butler of Baton Rouge, Louisiana, Jack Butler of Baton Rouge, Louisiana, Miles Kehoe of New Orleans, Louisiana, her nieces, Virginia Butler Kehoe, of New Orleans, Louisiana, Kate Kehoe of New Orleans, Louisiana, Claire Kehoe of New Orleans, Louisiana, Brennan Butler of Baton Rouge, Louisiana, and Isabel Butler of Tallahassee, Florida.

Sandy was born in San Antonio, Texas on July 9, 1939.

Sandy graduated from Austin College. After receiving her teaching certification, she taught in Texas, California, and in Europe. Sandy graduated with a M.A. from Texas Christian University, a Ph.D. in Developmental Psychology at Bowling Green State University. After receiving her Ph.D., Sandy taught psychology as a university professor for several years at TCU and other colleges. Sandy then relocated with her late husband to Chicago and New York City where she took art classes and developed her innate talent for visual arts. She was adept at painting, drawing, and sculpture. Sandy also illustrated several children’s books.

Sandy had a passion for travel and was particularly captivated by Tuscany, with its magnificent landscape and verdant olive groves. In 1995, Sandy, a proud Texan, purchased acreage in Elmendorf on fallow land near San Antonio. Sandy had lived and travelled all over the world, but Texas remained her beloved home. Descended from six generations of Texas ranchers, Sandy had a dream of establishing an olive farm much like the ones she said seen in Italy and Spain. Sandy defied the naysayers and skeptics who told her that it was impossible to commercially cultivate olives in Texas. After a difficult start, Sandy not only successfully grew olives on her Sandy Oaks Ranch, she also harvested enough olives to press her own olive oil, and manufactured many culinary and cosmetic products from her productive groves. Sandy eventually added a restaurant, guided tours, and event planning to her Sandy Oaks Ranch and became a fixture in the San Antonio community, where she belonged to several philanthropic and culinary organizations. Years after leaving the classroom, Sandy still perceived herself as educator and gave many lectures on the challenges and joys of olive cultivation in Texas. Sandy generously shared her knowledge with those who also had a passion for olives. Sandy, who loved teaching and art, stated “I am still teaching, I just have a different venue and I am still doing art, this land is my canvas.”

Sandy treated everyone with dignity and compassion. She remained eternally optimistic and full of good cheer despite a long struggle with cancer. She was beloved by her family, friends, colleagues, and employees. Sandy touched many lives and will be greatly missed.

In lieu of flowers, please send donations to the SPCA and the American Cancer Society.


Guarda il video: San Benito Olive Festival Artisan Stories: Brigantino Olive Oil


Commenti:

  1. Meinhard

    Imbracatura del diavolo

  2. Gabbar

    Pensiero meravigliosamente, molto utile

  3. Erian

    Posso parlare molto su questa domanda.

  4. Marah

    Ottima variante

  5. Brooksone

    È un peccato che non posso parlare ora - sono in ritardo per l'incontro. Sarò rilasciato - esprimerò sicuramente la mia opinione

  6. Ashwin

    Ritengo che non hai ragione. Suggerisco di discuterne. Scrivimi in PM, comunicheremo.



Scrivi un messaggio