haerentanimo.net
Nuove ricette

Torta bohémien

Torta bohémien


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Montare gli albumi insieme a un pizzico di sale, quindi aggiungere lo zucchero poco alla volta, mescolando fino a ottenere una schiuma lucida. Strofinare bene i tuorli con l'olio e l'essenza, quindi versare sugli albumi e mescolare bene. Mescolate la farina con il cacao e il lievito e incorporatela alla composizione risultante mescolando con un cucchiaio dal basso verso l'alto. Rivestire una teglia con carta da forno, versare la composizione e mettere in forno preriscaldato a 180 gradi. Controlliamo con lo stuzzicadenti e quando è pronto lo facciamo raffreddare su una gratella.

Per lo sciroppo: far bollire l'acqua e lo zucchero, lasciare che lo zucchero si sciolga, aggiungere l'essenza e spegnere il fuoco. Dopo che si è raffreddata sciroppiamo molto bene la superficie, quindi tagliamo la torta nelle forme desiderate.

Ho preparato la glassa così: ho fatto bollire l'acqua e lo zucchero.Dopo che lo zucchero si è sciolto, l'ho lasciato sul fuoco per altri 2 minuti, poi ho spento il fuoco e ho aggiunto il cioccolato.Ho mescolato con una frusta e lasciato fresco. Ho glassato la torta e l'ho lasciata in frigo per una notte.

Crema: Ho messo sul fuoco la panna liquida e l'ho tenuta fino a quando non ha raggiunto il bollore, poi ho spento il fuoco e ho aggiunto il cioccolato, dopodiché ho omogeneizzato. L'ho lasciata fredda tutta la notte, e il giorno dopo ho mescolato la crema fino a quando non si è un po' schiarita di colore ed è diventata più soffice. Con l'aiuto di un posh ho messo la crema su ogni porzione di torta. Ho messo sopra la panna montata la panna e alla fine un po' di glassa. Buon appetito!


Torta bohémien

torta bohémien fa parte della serie dei dolci classici, una ricetta vecchia ma nuova per alcuni di noi.
Si accompagna molto bene accompagnato da un bicchiere di vino Sfanta Ana di Crama Oprisor.
Un vino forte, tenero e dolce, una combinazione di Cabernet Sauvignon & # 8211 robusto ma setoso e un tocco di Zinfandel - fruttato e intenso.

Torta bohémien- ingrediente

controsoffitto
7 uova
7 lg di zucchero
6 lg di farina
2 lg di cacao
2 lg di sciroppo di zucchero caramellato concentrato
zucchero vanigliato
esenta de roma
Crema
400 gr cioccolato fondente
400 ml di panna liquida
o esenta rom fiala (2ml)
Sciroppo
300 gr di zucchero per caramellare
500 ml di acqua
esenta de roma
Flusso
1 kg di zucchero
500 ml di acqua
100 gr glucosio liquido (o miele)
4 lg di cacao
3 lg di zucchero caramellato
decorazione
400 ml fresco

Torta boema - Preparazione


controsoffitto
Separare gli albumi dai tuorli.
Montare gli albumi con 5 cucchiai di zucchero e i tuorli con 2 cucchiai di zucchero, essenza di rum, zucchero vanigliato e sciroppo di zucchero caramellato concentrato. Unire le due composizioni mescolando delicatamente dal basso verso l'alto con una spatola.
Setacciate sopra la farina mescolata al cacao e mescolate leggermente dal basso verso l'alto fino ad incorporare tutta la farina.
Carta da parati una teglia o una struttura in metallo per torte della dimensione di (25/25 cm), con carta da forno mettere la composizione e cuocere alla giusta temperatura. È pronto quando lo premi con il palmo della mano, il piano torna al suo posto (si comporta esattamente come una spugna).
Sciroppo
Caramellare lo zucchero senza scurirlo troppo, aggiungere l'acqua e far bollire fino a quando tutto lo zucchero si sarà sciolto. Aromatizzare con essenza di rum dopo che si è raffreddato.

Crema per torta bohémien
Il cioccolato spezzato in piccoli pezzi mescolare con la panna montata a fuoco basso fino a quando non sarà ben sciolto.
La composizione così ottenuta viene conservata in frigorifero per circa 3-4 ore, dopodiché viene schiumata con il mixer ad alta potenza e aromatizzata con rum.

Fondente al cioccolato

Fondente per glassare la torta bohémien
1) mettere l'acqua in una ciotola e aggiungere lo zucchero piano piano in modo da non toccare le pareti della ciotola
2) far bollire lo sciroppo per 20 minuti dal momento in cui inizia a bollire, avendo cura di lavare i bordi della pentola con un pennello imbevuto di acqua fredda.
3) dopo 20 minuti aggiungere il miele e far bollire per altri 10-12 minuti & #8230. durante questo tempo la fiamma del fornello viene lasciata a media
4) mettere da parte e raffreddare un po' e poi frullare ad alta velocità con lo sbattitore nella ciotola in cui ha bollito, finché non diventa bianco e comincia ad addensarsi.
Per usarlo per la glassa, mettete la ciotola a bagnomaria e mescolatela con lo sciroppo di zucchero caramellato concentrato e il cacao. Deve essere abbastanza fluido da glassare le torte con esso

Nota per il fondente:
Per sicurezza, dopo averlo tolto dal fuoco, prelevare il campione in acqua fredda, versandone alcune gocce. Se si stringe come una caramella appiccicosa, allora il campione è buono.

Torta bohémien-Finitura

torta bohémien
Sciacquare la parte superiore e poi porzionarla in quadrati di 5 cm di lato.
Glassare ogni torta con il fondente e creare un cerchio di crema sulla parte superiore con la posa dello spirito.
Sopra il cerchio di crema mettiamo una generosa nocciola nella panna montata e decoriamo con la griglia al cioccolato
È preferibile consumarlo dopo averlo freddo per alcune ore.

Vi aspettiamo con noi sulla pagina Instagram.
Se provi le nostre ricette e le pubblichi su Instagram, puoi mettere l'hashtag #bucatareselevesele, così possiamo vederle anche noi.
Ci trovate anche sul canale Youtube - Bucataresele Vesele, dove vi aspettiamo per iscrivervi!!
Grazie!!


Torta bohémien

torta bohémien fa parte della serie dei dolci classici, una ricetta vecchia ma nuova per alcuni di noi.
Si accompagna molto bene accompagnato da un bicchiere di vino Sfanta Ana di Crama Oprisor.
Un vino forte, tenero e dolce, una combinazione di Cabernet Sauvignon & # 8211 robusto ma setoso e un tocco di Zinfandel - fruttato e intenso.

Torta bohémien- ingrediente

controsoffitto
7 uova
7 lg di zucchero
6 lg di farina
2 lg di cacao
2 lg di sciroppo di zucchero caramellato concentrato
zucchero vanigliato
esenta de roma
Crema
400 gr cioccolato fondente
400 ml di panna liquida
o esenta rom fiala (2ml)
Sciroppo
300 gr di zucchero per caramellare
500 ml di acqua
esenta de roma
Flusso
1 kg di zucchero
500 ml di acqua
100 gr glucosio liquido (o miele)
4 lg di cacao
3 lg di zucchero caramellato
decorazione
400 ml fresco

Torta boema - Preparazione


controsoffitto
Separare gli albumi dai tuorli.
Montare gli albumi con 5 cucchiai di zucchero e i tuorli con 2 cucchiai di zucchero, essenza di rum, zucchero vanigliato e sciroppo di zucchero caramellato concentrato. Unire le due composizioni mescolando delicatamente dal basso verso l'alto con una spatola.
Setacciate sopra la farina mescolata al cacao e mescolate leggermente dal basso verso l'alto fino ad incorporare tutta la farina.
Carta da parati una teglia o una struttura in metallo per torte della dimensione di (25/25 cm), con carta da forno mettere la composizione e cuocere alla giusta temperatura. È pronto quando lo premi con il palmo della mano, il piano torna al suo posto (si comporta esattamente come una spugna).
Sciroppo
Caramellare lo zucchero senza scurirlo troppo, aggiungere l'acqua e far bollire fino a quando tutto lo zucchero si sarà sciolto. Aromatizzare con essenza di rum dopo che si è raffreddato.

Crema per torta bohémien
Il cioccolato spezzato in piccoli pezzi mescolare con la panna montata a fuoco basso fino a quando non sarà ben sciolto.
La composizione così ottenuta viene conservata in frigorifero per circa 3-4 ore, dopodiché viene schiumata con il mixer ad alta potenza e aromatizzata con rum.

Fondente al cioccolato

Fondente per glassare la torta bohémien
1) mettere l'acqua in una ciotola e aggiungere lo zucchero piano piano in modo da non toccare le pareti della ciotola
2) far bollire lo sciroppo per 20 minuti dal momento in cui inizia a bollire, avendo cura di lavare i bordi della pentola con un pennello imbevuto di acqua fredda.
3) dopo 20 minuti aggiungere il miele e far bollire per altri 10-12 minuti & #8230. durante questo tempo la fiamma del fornello viene lasciata a media
4) mettere da parte e raffreddare un po' e poi frullare ad alta velocità con lo sbattitore nella ciotola in cui ha bollito, finché non diventa bianco e comincia ad addensarsi.
Per usarlo per la glassa, mettete la ciotola a bagnomaria e mescolatela con lo sciroppo di zucchero caramellato concentrato e il cacao. Deve essere abbastanza fluido da glassare le torte con esso

Nota per il fondente:
Per sicurezza, dopo averlo tolto dal fuoco, prelevare il campione in acqua fredda, versandone qualche goccia. Se si stringe come una caramella appiccicosa, allora il campione è buono.

Torta bohémien-Finitura

torta bohémien
Sciacquare la parte superiore e poi porzionarla in quadrati di 5 cm di lato.
Glassare ogni torta con il fondente e creare un cerchio di crema sopra con la posa dello spirito.
Sopra il cerchio di crema mettiamo una generosa nocciola nella panna montata e decoriamo con la griglia al cioccolato
È preferibile consumarlo dopo qualche ora freddo.

Vi aspettiamo con noi sulla pagina Instagram.
Se provi le nostre ricette e le pubblichi su Instagram, puoi mettere l'hashtag #bucatareselevesele, così possiamo vederle anche noi.
Ci trovate anche sul canale Youtube - Bucataresele Vesele, dove vi aspettiamo per iscrivervi!!
Grazie!!


Torta bohémien

Una torta buonissima, come si mangiava in pasticceria o alle feste di famiglia. Che ricordi ti porta la torta bohémien?

1. Separare gli albumi dai tuorli. Montate gli albumi con un pizzico di sale e poi con lo zucchero e i 3 cucchiai di acqua fredda fino a quando non si saranno induriti. Strofinare i tuorli con l'olio, quindi incorporarli agli albumi. Setacciare la farina con il cacao e il lievito, quindi incorporare con cura al composto. Foderare una teglia con carta da forno, quindi infornare per 20 minuti, a fuoco giusto, in forno preriscaldato. La parte superiore staccata dalla carta viene tagliata in 2 fogli uguali.

2. Preparare la crema mescolando la panna con i 2 tipi di zucchero e la ricotta, quindi aggiungere la gelatina idratata in acqua fredda e poi sciolta a bagnomaria. Portare a bollore l'acqua e lo zucchero per lo sciroppo, quindi lasciar raffreddare.

3. Montare la torta in una forma più piccola, disponendo la prima teglia che si sciroppa facilmente. Versate sopra la crema, posizionate il secondo piano di lavoro, sciroppate leggermente anche questa, premete leggermente con le mani e lasciate raffreddare per 2 ore.

4. Nel frattempo preparate la glassa al cacao: mettete lo zucchero a velo e il miele fuso in una casseruola a doppio fondo,
per 10 minuti, mescolando continuamente. Aggiungete il cacao e poi spegnete il fuoco e aggiungete un po' di burro, mescolando energicamente fino a terminare tutto il burro. Versare la glassa calda sulla torta a cubetti. Decorate con panna e cacao.


Torta bohémien

Una torta buonissima, come si mangiava in pasticceria o alle feste di famiglia. Che ricordi ti porta la torta bohémien?

1. Separare gli albumi dai tuorli. Montate gli albumi con un pizzico di sale e poi con lo zucchero e i 3 cucchiai di acqua fredda fino a quando non si saranno induriti. Strofinare i tuorli con l'olio, quindi incorporarli agli albumi. Setacciare la farina con il cacao e il lievito, quindi incorporare con cura al composto. Foderare una teglia con carta da forno, quindi infornare per 20 minuti, alla giusta fiamma, in forno preriscaldato. La parte superiore staccata dalla carta viene tagliata in 2 fogli uguali.

2. Preparare la crema mescolando la panna con i 2 tipi di zucchero e la ricotta, quindi aggiungere la gelatina idratata in acqua fredda e poi sciolta a bagnomaria. Portare a bollore l'acqua e lo zucchero per lo sciroppo, quindi lasciar raffreddare.

3. Montare la torta in una forma più piccola, disponendo la prima teglia che si sciroppa facilmente. Versate sopra la crema, posizionate il secondo piano di lavoro, sciroppate leggermente anche questa, premete leggermente con le mani e lasciate raffreddare per 2 ore.

4. Nel frattempo preparate la glassa al cacao: mettete lo zucchero a velo e il miele fuso in una casseruola a doppio fondo,
per 10 minuti, mescolando continuamente. Aggiungete il cacao e poi spegnete il fuoco e aggiungete un po' di burro, mescolando energicamente finché tutto il burro non sarà finito. Versare la glassa calda sulla torta a cubetti. Decorate con panna e cacao.


Torta bohémien

Mettere le noci in una teglia e lasciarle in forno per 10 minuti a 200 gradi.

Gli albumi si separano dai tuorli.

Montare gli albumi con 6 cucchiai di zucchero.

Mescolare la farina con il lievito e il cacao.

Sbattere i tuorli con 2 cucchiai di zucchero.

Aggiungere i tuorli e la miscela di farina sugli albumi.

Aggiungere le noci tritate e mescolare delicatamente con un cucchiaio, dal basso verso l'alto.

La composizione viene posta in una teglia foderata con carta da forno.

Infornare a 200 gradi per 30 minuti.

Prepariamo "sciroppo per torta bohémien"

Aggiungere acqua fredda, quindi rimettere sul fuoco finché lo zucchero caramellato non si sarà sciolto. Togliere dal fuoco e aggiungere l'essenza di rum.

Prepariamo "Glassa per torta bohémien"

Mettere il cioccolato e la panna sul fuoco finché il cioccolato non si scioglie.

Aggiungere il latte e mescolare bene.

A seconda della qualità del cioccolato, è possibile aggiungere altro latte in modo che la glassa scorra.

Prepariamo la "Crema Bohémien"

Il cioccolato rotto fuso si scioglie a bagnomaria nella panna liquida.

Togliete dal fuoco, lasciate raffreddare, poi mettete in frigo per 1 ora. Quindi mescolare molto bene.

continuiamo con la ricetta base.

La parte superiore fredda viene tagliata a quadrotti e sciroppata con sciroppo caldo.


Versare la glassa su ogni quadrato di torta.

Lasciare che la glassa si indurisca un po', quindi posizionare un anello di crema sopra con una spatola.

Metti la panna montata con un indurente sopra l'anello di crema.

Guarnire con cioccolato grattugiato o noci tritate.


La ricetta attuale è adatta alla sfida culinaria di marzo, quindi potete andare da Cristina, nel capitolo crema.

Cosa ne pensate di questa ricetta? Lasciaci un commento per dirci come è andata a finire o se hai bisogno di ulteriori indicazioni.


Torta bohémien

Una torta buonissima, come si mangiava in pasticceria o alle feste di famiglia. Che ricordi ti porta la torta bohémien?

1. Separare gli albumi dai tuorli. Montate gli albumi con un pizzico di sale e poi con lo zucchero e i 3 cucchiai di acqua fredda fino a quando non si saranno induriti. Strofinare i tuorli con l'olio, quindi incorporarli agli albumi. Setacciare la farina con il cacao e il lievito, quindi incorporare con cura al composto. Foderare una teglia con carta da forno, quindi infornare per 20 minuti, alla giusta fiamma, in forno preriscaldato. La parte superiore staccata dalla carta viene tagliata in 2 fogli uguali.

2. Preparare la crema mescolando la panna con i 2 tipi di zucchero e la ricotta, quindi aggiungere la gelatina idratata in acqua fredda e poi sciolta a bagnomaria. Portare a bollore l'acqua e lo zucchero per lo sciroppo, quindi lasciar raffreddare.

3. Montare la torta in una forma più piccola, disponendo la prima teglia che si sciroppa facilmente. Versate sopra la crema, posizionate il secondo piano di lavoro, sciroppate leggermente anche questa, premete leggermente con le mani e lasciate raffreddare per 2 ore.

4. Nel frattempo preparate la glassa al cacao: mettete lo zucchero a velo e il miele fuso in una casseruola a doppio fondo,
per 10 minuti, mescolando continuamente. Aggiungete il cacao e poi spegnete il fuoco e aggiungete un po' di burro, mescolando energicamente finché tutto il burro non sarà finito. Versare la glassa calda sulla torta a cubetti. Decorate con panna e cacao.


Torta bohémien

Mettere le noci in una teglia e lasciarle in forno per 10 minuti a 200 gradi.

Gli albumi si separano dai tuorli.

Montare gli albumi con 6 cucchiai di zucchero.

Mescolare la farina con il lievito e il cacao.

Sbattere i tuorli con 2 cucchiai di zucchero.

Aggiungere i tuorli e la miscela di farina sugli albumi.

Aggiungere le noci tritate e mescolare delicatamente con un cucchiaio, dal basso verso l'alto.

La composizione viene posta in una teglia foderata con carta da forno.

Infornare a 200 gradi per 30 minuti.

Prepariamo "sciroppo per torta bohémien"

Aggiungere acqua fredda, quindi rimettere sul fuoco finché lo zucchero caramellato non si sarà sciolto. Togliere dal fuoco e aggiungere l'essenza di rum.

Prepariamo "Glassa per torta bohémien"

Mettere il cioccolato e la panna sul fuoco finché il cioccolato non si scioglie.

Aggiungere il latte e mescolare bene.

A seconda della qualità del cioccolato, è possibile aggiungere altro latte in modo che la glassa scorra.

Prepariamo la "Crema Bohémien"

Il cioccolato rotto fuso si scioglie a bagnomaria nella panna liquida.

Togliete dal fuoco, lasciate raffreddare, poi mettete in frigo per 1 ora. Quindi mescolare molto bene.

continuiamo con la ricetta base.

La parte superiore fredda viene tagliata a quadrotti e sciroppata con sciroppo caldo.


Versare la glassa su ogni quadrato di torta.

Lasciare che la glassa si indurisca un po', quindi posizionare un anello di crema sopra con una spatola.

Metti la panna montata con un indurente sopra l'anello di crema.

Guarnire con cioccolato grattugiato o noci tritate.


La ricetta attuale è adatta alla sfida culinaria di marzo, quindi potete andare da Cristina, nel capitolo crema.

Cosa ne pensate di questa ricetta? Lasciaci un commento per dirci come è andata a finire o se hai bisogno di ulteriori indicazioni.


Torta bohémien

Una torta buonissima, come si mangiava in pasticceria o alle feste di famiglia. Che ricordi ti porta la torta bohémien?

1. Separare gli albumi dai tuorli. Montate gli albumi con un pizzico di sale e poi con lo zucchero e i 3 cucchiai di acqua fredda fino a quando non si saranno induriti. Strofinare i tuorli con l'olio, quindi incorporarli agli albumi. Setacciare la farina con il cacao e il lievito, quindi incorporare con cura al composto. Foderare una teglia con carta da forno, quindi infornare per 20 minuti, alla giusta fiamma, in forno preriscaldato. La parte superiore staccata dalla carta viene tagliata in 2 fogli uguali.

2. Preparare la crema mescolando la panna con i 2 tipi di zucchero e la ricotta, quindi aggiungere la gelatina idratata in acqua fredda e poi sciolta a bagnomaria. Portare a bollore l'acqua e lo zucchero per lo sciroppo, quindi lasciar raffreddare.

3. Montare la torta in una forma più piccola, posizionando la prima teglia che si sciroppa facilmente. Versate sopra la crema, posizionate il secondo piano di lavoro, sciroppate leggermente anche questa, premete leggermente con le mani e lasciate raffreddare per 2 ore.

4. Nel frattempo preparate la glassa al cacao: mettete lo zucchero a velo e il miele fuso in una casseruola a doppio fondo,
per 10 minuti, mescolando continuamente. Aggiungete il cacao e poi spegnete il fuoco e aggiungete un po' di burro, mescolando energicamente fino a terminare tutto il burro. Versare la glassa calda sulla torta a cubetti. Decorate con panna e cacao.


Torta bohémien

Una torta buonissima, come si mangiava in pasticceria o alle feste di famiglia. Che ricordi ti porta la torta bohémien?

1. Separare gli albumi dai tuorli. Montate gli albumi con un pizzico di sale e poi con lo zucchero e i 3 cucchiai di acqua fredda fino a quando non si saranno induriti. Strofinare i tuorli con l'olio, quindi incorporarli agli albumi. Setacciare la farina con il cacao e il lievito, quindi incorporare con cura al composto. Foderare una teglia con carta da forno, quindi infornare per 20 minuti, alla giusta fiamma, in forno preriscaldato. La parte superiore staccata dalla carta viene tagliata in 2 fogli uguali.

2. Preparare la crema mescolando la panna con i 2 tipi di zucchero e la ricotta, quindi aggiungere la gelatina idratata in acqua fredda e poi sciolta a bagnomaria. Portare a bollore l'acqua e lo zucchero per lo sciroppo, quindi lasciar raffreddare.

3. Montare la torta in una forma più piccola, posizionando la prima teglia che si sciroppa facilmente. Versate sopra la crema, posizionate il secondo piano di lavoro, sciroppate leggermente anche questa, premete leggermente con le mani e lasciate raffreddare per 2 ore.

4. Nel frattempo preparate la glassa al cacao: mettete lo zucchero a velo e il miele fuso in una casseruola a doppio fondo,
per 10 minuti, mescolando continuamente. Aggiungete il cacao e poi spegnete il fuoco e aggiungete un po' di burro, mescolando energicamente finché tutto il burro non sarà finito. Versare la glassa calda sulla torta a cubetti. Decorate con panna e cacao.


Torta bohémien

Mettere le noci in una teglia e lasciarle in forno per 10 minuti a 200 gradi.

Gli albumi si separano dai tuorli.

Montare gli albumi con 6 cucchiai di zucchero.

Mescolare la farina con il lievito e il cacao.

Sbattere i tuorli con 2 cucchiai di zucchero.

Aggiungere i tuorli e la miscela di farina sugli albumi.

Aggiungere le noci tritate e mescolare delicatamente con un cucchiaio, dal basso verso l'alto.

La composizione viene posta in una teglia foderata con carta da forno.

Infornare a 200 gradi per 30 minuti.

Prepariamo "sciroppo per torta bohémien"

Aggiungere acqua fredda, quindi rimettere sul fuoco finché lo zucchero caramellato non si sarà sciolto. Togliere dal fuoco e aggiungere l'essenza di rum.

Prepariamo "Glassa per torta bohémien"

Mettere il cioccolato e la panna sul fuoco finché il cioccolato non si scioglie.

Aggiungere il latte e mescolare bene.

A seconda della qualità del cioccolato, è possibile aggiungere altro latte in modo che la glassa scorra.

Prepariamo la "Crema Bohémien"

Il cioccolato rotto fuso si scioglie a bagnomaria nella panna liquida.

Togliete dal fuoco, lasciate raffreddare, poi mettete in frigo per 1 ora. Quindi mescolare molto bene.

continuiamo con la ricetta base.

La parte superiore fredda viene tagliata a quadrotti e sciroppata con sciroppo caldo.


Versare la glassa su ogni quadrato di torta.

Lasciare che la glassa si indurisca un po', quindi posizionare un anello di crema sopra con una spatola.

Metti la panna montata con un indurente sopra l'anello di crema.

Guarnire con cioccolato grattugiato o noci tritate.


La ricetta attuale è adatta alla sfida culinaria di marzo, quindi potete andare da Cristina, nel capitolo crema.

Cosa ne pensate di questa ricetta? Lasciaci un commento per dirci come è andata a finire o se hai bisogno di ulteriori indicazioni.


Video: Its the tastiest cake Ive ever eaten! Everyone will ask for a recipe!


Commenti:

  1. Akihn

    Bravo, questa magnifica frase appena incisa

  2. Amoll

    In esso qualcosa è. Many thanks for the help in this question.

  3. Finneen

    Sono d'accordo, messaggio molto utile



Scrivi un messaggio