haerentanimo.net
Nuove ricette

Negresa con salsa al vino

Negresa con salsa al vino


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Mescolare la farina con il lievito e il sale.

Quindi sciogliere il cioccolato con il burro a bagnomaria.

Togliamo la ciotola dal fuoco e dopo che si è un po' raffreddata, iniziamo ad aggiungere lo zucchero, l'essenza di vaniglia e le uova, una ad una, sempre mescolando.


Quindi aggiungere la farina sotto la pioggia, mescolando continuamente fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Versare l'impasto in una teglia (da qualche parte a 20/30 cm o una teglia rotonda con una dimensione di 25 cm) e mettere la torta nel forno preriscaldato.

Infornare per circa 25-30 minuti.

Fate raffreddare la torta e nel frattempo preparate la salsa al vino.

In un pentolino mettiamo 150 ml di vino rosso, e facciamo bollire.

A parte mescolare lo zucchero con la fecola e 50 ml di vino, e quando il vino inizia a bollire, mettere da parte il pentolino, aggiungere la fecola, quindi rimettere sul fuoco e lasciarlo addensare un po'.

Dopo che la torta si sarà raffreddata, tagliatela e servitela con la salsa al vino...è buonissima!

Buon Appetito!


Gamberi in salsa di vino

1. I gamberi vengono puliti dalle estremità e l'intero guscio viene rimosso, tranne la coda (che viene utilizzata come manico & # 8222 & # 8221). Lavare bene, tagliare per il lungo dal lato convesso, quindi scolarli e irrorarli con un po' di succo di limone.
2. In una padella dal fondo spesso, scaldare l'olio d'oliva. Tutti gli ingredienti sono preparati e pratici perché è una preparazione veloce. Quando l'olio d'oliva si sarà scaldato, scartare i peperoncini piccanti, privati ​​dei semi e tritarli finemente. Subito dopo, metti metà della quantità di aglio, affettato. Dopo pochi secondi si lanciano i gamberi, che si distribuiscono uniformemente nella padella.
3. Solo quando sono cotti da un lato la padella si muove e i gamberi girano. Quando sono quasi pronte, scartare il prezzemolo, il resto dell'aglio e il bicchiere di vino. Fate sobbollire sotto il coperchio per 2 minuti, quindi servite con salsa, pane casereccio ben abbrustolito.

Per gli amanti dei frutti di mare, consigliamo questa pasta con i gamberi!


Mora Con Salsa Al Caramello Salato

2. Mescolare 180 g di burro e metà del cioccolato in un pentolino a fuoco basso fino a quando non si sarà sciolto e la composizione sarà cremosa. Aggiungere 125 g di zucchero. Portare a bollore e lasciar raffreddare leggermente per 5 minuti. Aggiungere l'uovo e metà della vaniglia. Setacciare la farina e il cacao in polvere sul composto di cioccolato. Mescolare bene fino a incorporare tutti gli ingredienti. Aggiungere il cioccolato rimasto e mescolare.

3. Versare il composto nella teglia preparata, lisciando la superficie. Infornare per 20-25 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare. Coprire e conservare in frigorifero per una notte.

4. Mescolare la panna acida, il sale marino e il resto dello zucchero, il burro e la vaniglia in una casseruola a fuoco medio fino a ottenere una crema. Versare in un barattolo e raffreddare. Tagliare la torta a pezzi. Coprire con salsa e fiocchi di sale.


Luccio in salsa di vino

La casa di Santa Lucaci poggia sulle suole in legno, pietra di fiume e argilla. Anni fa, mentre Tușa Maria viveva, era la maestra di pentole e padelle. Ma nell'ora delle feste, anche Santa Lucaci la cucinava. Oggi ci svela la ricetta del luccio in salsa di vino.

Con mano sicura, pulire le squame. Il luccio sorride con i denti intrappolati, pronto a prendere un dito. Ma il vecchio la ignora. Con un coltello stacca la testa dal corpo. Lo purifica dal male dentro. Quindi rimuovere con cura il midollo spinale, ma senza dividere completamente il luccio a metà. Nel vassoio, metti prima i bastoncini di abete, il pesce sopra e di nuovo due assi di legno tenero. Aggiungere, tritate finemente, due cipolle, tre funghi bianchi, olio, alloro, pimento, pepe e sale. Sul due: vino bianco e acqua & #8211 abbastanza per coprire tutto. Far bollire il luccio a fuoco basso, sotto il coperchio, finché la sua carne non penetra, poi si tira fuori su un piatto a raffreddare. Santa Lucaci toglie anche le tavole di abete, ma il sugo fa comunque abbassare la fiamma. Un ultimo detto: un cucchiaino di senape. Sotto il sole cocente, mangiamo senza una parola, & # 8222 ci muoviamo come un pesce & # 8221 un tale miracolo.


Pere al vino

Ecco un dolce speciale e delicato. È estremamente gustoso, ma molto facile da preparare: Pere in salsa di vino.

ingredienti

750 ml di vino rosso
5 pere
1 limone
150 gr) Zucchero
1 stecca di cannella
Chiodo di garofano
4 gherigli di noce

Metodo di preparazione

Sbucciare una pera, grattugiarla e spremere il succo di limone.

Far bollire il vino con la stecca di cannella, lo zucchero, i chiodi di garofano, 1/2 limone, quindi aggiungere le pere e coprire. Portare a bollore e dopo circa 10 minuti togliere i chiodi di garofano, il limone e la stecca di cannella.

Le pere devono essere ricoperte di vino o continuiamo a filarle sul sentiero.

Dopo che le pere saranno bollite, toglietele e aggiungete i gherigli di noce spezzati e fatele sobbollire fino a quando non diminuiscono e iniziano ad addensarsi (circa 20 minuti), fino a diventare come il miele.


Video: Hongos al Vino Tinto


Commenti:

  1. Garson

    Argomento senza pari, è interessante per me))))

  2. Ai-Wahed

    Penso che abbia torto. Sono sicuro. Abbiamo bisogno di discutere.

  3. Dimitur

    Mi piace veramente tanto!

  4. Daikora

    Voglio dire, hai torto. Scrivimi in PM, lo gestiremo.

  5. Ashley

    ma possiamo parafrasare questo?

  6. Trennen

    Non acconsentirò a te

  7. Barg

    Molto chiaramente scritto, mi è piaciuto molto. Non mi pento di leggere



Scrivi un messaggio